Il progetto “PasseggiAMO Bojano” intende proporre ad un turista in arrivo a Bojano (ed anche ai Bojanesi !) una serie di 4 percorsi, ognuno con una lista di informazioni sulle seguenti tematiche:

  1. Storico e Archeologico
  2. Tradizione e Folklore
  3. Naturalistico
  4. Gastronomico

Il primo percorso Storico e Archeologico e’ stato completato, gli altri 3 sono in fase di studio, progettazione e successiva realizzazione. Suggerimenti, consigli, informazioni sono benvenuti !

Ogni percorso e’ definito da una sequenza di borchie in ottone (realizzate con maestria dall’artigiano bojanese Silvano Ciccarella) posizionate a terra, che rappresentano il logo del progetto “Mulino al Decumano” (logo disegnato con stile e professionalita’ dall’architetto bojanese Paolo Gianfrancesco, residente a Reikiavik-Islanda, ma da sempre molto legato alla sua terra natia). 

Il logo del Mulino vuole essere un simbolo di uno sforzo condiviso per una rinascita del territorio di Bojano. Il Progetto “Mulino al Decumano” e’ stato progettato e realizzato durante il difficile periodo pandemico Covid19. La forza motrice delle acque del fiume Calderari spinge il Mulino che tramite una moltiplica a catena, attiva una pompa meccanica che aiuta a tenere asciutto  e visibile il Decumano Romano, aspirando l’acqua proveniente dalla falda circostante. 

Il Logo del “Mulino al Decumano” vuole rappresentare e sintetizzare l’importanza del gioco di squadra di Associazioni locali, volontari e cittadini bojanesi, per il recupero e la valorizzazione delle bellezze del posto (come il Decumano Romano) sfruttando le risorse presenti e spesso ignorate sul territorio (come il fiume Calderari). 

Definiamo 1 “Ruota” = 7.35m (pari alla circonferenza della ruota del “Mulino al Decumano”). 

Ricordiamo che 1 Miglio Romano antico e’ pari a 1478 m. 200 “Ruote” sono quindi circa 1 miglio romano antico. 

La prima passeggiata del progetto “PasseggiAMO Bojano” su tematica Storica e Archeologica e’ stata identificata lungo il passeggio pedonale ai 2 lati del fiume Calderari, e’ lunga circa 1100m x 2 lati = 1.5 miglia romane, pari a 300 ruote.

Le borchie del progetto “PasseggiAMO Bojano” sono posizionate a terra, una ogni 73m (circa) pari a “10 ruote”, per un totale di 30 borchie, 15 borchie per ogni lato sul cammino lungo il fiume Calderari, partendo da Localita’ Taddeo (ponte S. Maria dei Rivoli) fino al termine della passeggiata in Via Giuseppe Gentile, dietro il Panificio Lucarelli.  

Nel primo percorso della passeggiata su tematica Storica e Archeologica, in prossimita’ di ogni borchia, sul passamano della ringhiera lungo il fume e’ stata posizionata un’etichetta adesiva con il nome della specifica scheda tematica proposta, accessibile via web tramite un QR code + tag NFC, che presenta un testo (anche in versione audioguida) e delle foto del sito storico e/o archeologico descritto.

Se si tratta di un sito storico e archeologico ancora esistente e visitabile, sono fornite anche le indicazioni su come raggiungerlo. 

Qui di seguito il link di accesso al percorso Storico e Archeologico: 

PasseggiAMO BojanoPercorso Beni storici e archeologici

(dove utente trovera’ un testo introduttivo percorso Storico e Archeologico (testo fornito da MA) e una piantina con la posizione geolocalizzata delle 30 borchie e un testo introduttivo del percorso Storico e Archeologico)

La scelta della posizione e lunghezza degli altri 3 percorsi (per passeggiate sempre nel territorio del paese su tematiche di tipo Tradizione/Folklore, Naturalistico e Gastronomico) e’ ancora in fase di definizione. Saranno posizionate analogamente altre borchie, sempre distanziate ogni 10 “ruote” con annesse etichette che permetteranno l’accesso a nuove schede informative via web.

Aspettiamo proposte e suggerimenti per nuove idee, percorsi, schede: se hai voglia e tempo unisciti a noi, ti aspettiamo !